Je suis Charlie!

Mi raccomando: è davvero importante cavalcare la tragedia di Parigi per poter continuare ad inveire contro tutte quelle persone che quotidianamente affrontano viaggi della speranza, senza avere la certezza di arrivare a destinazione, ammassati come le sardine, senza acqua, cibo o un giaciglio umano per riposarsi; un viaggio che viene affrontato da povera gente che…